POVERACCE (PUVRASS) ALLA MARINARA

Sono delle vongole di varietà più piccola, ma molto saporita.

 

(per 6 persone)

Kg. 2,5 di poveracce

3 spicchi d’aglio

olio d’oliva q.b.

prezzemolo tritato

 

Mettete a bagno le poveracce in acqua appena salata. Il tempo che espellano parte della sabbia e quelle morte vengano a galla (da buttare).Poi lavatele accuratamente sotto un getto d’acqua passandole alcune alla volta e sbatacchiandole fra loro, per controllare che non ve ne siano ancora di piene di sabbia.In una padella capace versate l’olio d’oliva e mettete i 3 spicchi d’aglio tritati. Quando questo sarà imbiondito, tiratene via circa una metà, e buttate le poveracce. Mettete il coperchio e lasciate cuocere per alcuni minuti. Dovranno essere tutte ben aperte. A questo punto saranno pronte per essere consumate con il loro sughetto. Prima di portarle in tavola tritatevi sopra il prezzemolo e servite, se volete, con fette di pane abbrustolito.

IL PICCOLO SEGRETO IN PIU’: prima di buttare le poveracce nella padella, aggiungete all’aglio e olio ben caldi un mezzo bicchiere di vino bianco, e lasciatelo sfumare un po’, sentirete poi che saporino!!!!

Cerchi casa al mare?

torna alla pagina principale

affitti e vendite